Pagina 2

Sezione video macchine e motori, Videogardens.
Utili guide video in Italiano ed in Inglese su come riparare, smontare e modificare macchine e motori per giardinaggio ed agricoltura.
Possiamo vedere all'opera meccanici, tecnici, ingegneri o persone che passano il tempo libero in ogni tipologia di divertimento.


Utile video su come riparare un carburatore di un motore Serie 500.
Dopo qualche anno di funzionamento i motori con carburatore e serbatoio integrato risentono di depositi e granuli presenti nella benzina; questo è possibile perché il carburatore/serbatoio fa anche da filtro trattenendo al suo interno le impurità. Il video insegna come smontare, pulire, e rimontare uno di questi carburatori.



Dopo il lancio dei motori a valvole in testa OHV di grande successo commerciale, la casa Americana Briggs Stratton lancia sul mercato un prodotto rivoluzionario in grado di stravolgere ogni opinione su avviamenti elettrici a batteria.
Briggs Stratton lancia il moderno, potente e super efficiente 675iS Key Start, un nuovissimo sistema di avviamento che permette grazie ad una batteria drag and drop di avviare il motore in modo ultra facile.

Tecnologie Briggs Stratton impiegate su questi modelli di motore, massime prestazioni e minori consumi di carburante
La tecnologia dei motori della Briggs è nel tempo migliorata, troviamo in questo momento in commercio motori OHV a valvole in testa, dotati di Eco plus, Ready Start e tutta la serie E Series è senza dubbio il puto focale dell'attuale produzione; motori costruiti in ottica di rispetto ambientale, minori emissioni e rispetto della normativa.
I motori a valvole laterali come i modello 500 Series, 450, XP, Classic, Quantum, sono ancora proposti come motori di ricambio per riparare ogni genere di apparecchiatura in possesso del cliente. Infatti non conviene più riparare il motore, in caso di un guasto importante, ma è sicuramente e maggiormente economico il cambio del motore nella sua totalità.
Alcuni video spiegano come installare correttamente un motore, ne vediamo alcuni.





In alcuni casi risulta molto conveniente l'utilizzo di motori di importazione OHV economici e di ottima qualità. Le ottime performance e le caratteristiche di qualità superiore sono state scelte da molti costruttori di tosaerba e rasaerba in tutto il mondo. Ricordiamo che la produzione orientale di motori ha già superato molti dei grandi produttori mondiali di motori. Per esempio i motori NGP OHV sono dotati di valvole in testa, carburatore avanzato e canna cilindro in acciaio, attualmente come robustezza superano di molto i costruttori tradizionali e nel tempo risultano altrettanto durevoli se non superiori. Non stupisce che questi motori, nel settore abbiamo rubato una buona fetta di marcato ai costruttori tradizionali.
Tutti gli utenti che conoscono il settore garden e motori sono affezionati ai costruttori tradizionali, che propongono con costanza prodotti innovativi di indiscussa qualità, ma nell'ultimo periodo troviamo sempre più spesso installati sui macchinari motori di origine orientale.
Noi di Motogarden li abbiamo testati, alcuni modelli sono sotto test già da quattro anni e risultano veramente robusti.
Di sicuro per un tosaerba, la scelta di un motore di secondo impianto potrebbe ricadere su di un modello economico ma di marca, anche se, alcune volte potrebbe essere una scelta azzeccata anche l'acquisto di un motore con canna in acciaio di origine orientale.

Ritorniamo ai carburatori: come sapete ogni motore monta il proprio carburatore, e nel mondo dei motori di primo e secondo impianto ne esistono veramente di molti tipi, tutti diversi l'uno dall'altro. Si pensi che persino Briggs Stratton su alcuni modelli di motore può montare carburatori di marca differente a seconda del numero di serie dello stesso motore.
Risulta molto facile desiderare durante l'acquisto di un motore o di un rasaerba, che il nostro motore sia equipaggiato con un gruppo alimentazione facile da pulire e da mantenere. Ultimamente sono ricomparsi sulla scena mondiale alcuni carburatori con serbatoio conglobato al carburatore principale, questi risultano ottimi e facili da gestire, ma difficili da preparare per il rimessaggio invernale; infatti la mancanza di un tappo di scarico per la benzina ne limita il corretto utilizzo. Consigliamo quindi di acquistare macchine o eventualmente motori dotati di serbatoio separato, cosi sarà possibile installare un eventuale rubinetto benzina ed eseguire un corretto rimessaggio invernale.

Tecnologia Tecumseh e carburatori a vaschetta, utile drenaggio per affrontare la bassa stagione.
Tutti i carburatori a vaschetta, dai ben noti Tecumseh sino ai prodotto di importazione purtroppo soffrono spesso di blocco dello spruzzatore causato da benzine vecchie lasciate nell'impianto di alimentazione durante il periodo invernale. Molto spesso infatti al primo tentativo di avviamento stagionale il motore non parte, questo perché lo spruzzatore del massimo, all'interno del carburatore, si è otturato a causa della benzina invecchiata nella vaschetta. Per questo motivo consigliamo di drenare completamente il carburatore del nostro tosaerba prima del periodo invernale.
Possiamo migliorare la situazione utilizzando alcuni tipi di additivo conservante come BriggsStratton Formula Fuel Fit ed Additix2000 di Emak; questi prodotti pre-miscelati nel carburante del nostro rasaerba preservano dall'invecchiamento precoce della benzina, evitano la formazione di acqua e mantengono puliti condotti e spruzzatori da depositi di gomma.